Dai libri ai film: “Scrivimi ancora” di Cecelia Ahern

Dai libri ai film, vi parlo di “Scrivimi ancora“.
Scrivimi ancora

<<Rosie Dunne, ti amo con tutto il cuore. Ti ho sempre amata, anche quando avevo sette anni e ho mentito sul fatto di essermi addormentato la vigilia di Natale; quando avevo dieci anni e non ti ho invitata alla festa per il mio compleanno; quando avevo diciotto anni e ho dovuto trasferirmi in America; persino il giorno dei miei matrimoni, il giorno del tuo matrimonio, ai battesimi, ai compleanni e quando litigavamo. Ti ho amata in ogni momento. Fa’ di me l’uomo più felice del mondo e dimmi di sì.
Ti prego, rispondimi.>>

Il libro parla di Rosie e Alex, due bambini che si incontrano e si conoscono tra i banchi di una scuola elementare di Dublino. Da quel momento ha inizio la loro fortissima amicizia costituita inizialmente da bigliettini scambiati di nascosto tra una lezione e l’altra. Il lettore si ritrova così a curiosare nella vita di questi due bambini, che crescono e si evolvono messaggio dopo messaggio,e in seguito tramite le lettere e le e-mail che si scambiano l’uno con l’altra, anche più volte al giorno, dove scherzano, bisticciano o chiacchierano semplicemente. La loro amicizia pian piano cresce, contornata dalle loro esperienze, dalle fughe da scuola e dalle varie e inconsistenti bugie raccontate ad insegnanti e/o genitori, finché non li ritroviamo adolescenti, sempre più uniti, sempre più complici.
Ma un giorno, quando la loro amicizia sta per prendere una svolta decisiva, il destino li separa poiché il padre di Alex riceve un’allettante offerta di lavoro in un rinomato studio di avvocati negli Stati Uniti. Alex e Rosie non riescono però ad accettare il cambiamento, e si sentono persi l’uno senza l’altro.Si promettono così di scriversi sempre, e di non perdere mai i contatti.
Alcuni anni dopo, Rosie è in procinto di trasferirsi a Boston per il college, ma un’inaspettata sorpresa la trattiene in Irlanda. Nonostante la lontananza e il passare degli anni, Rosie e Alex continuano a rimanere sempre in contatto; ma ad entrambi rimane un dubbio: loro due erano davvero destinati a rimanere amici o no? E seguono così altri bigliettini, cartoline, sms, equivoci, riavvicinamenti e apparenti distacchi che li porteranno poi a scoprire i rispettivi sentimenti ma sempre in controtempo.

Ho adorato questo libro!
L’ho finito in due pomeriggi e dopo l’ultima pagina sono stata davvero malissimo!
I due personaggi continuano a rincorrersi all’infinito, sin da bambini, perdono tante occasioni di stare insieme e prendono strade sbagliate anche quando quella giusta è proprio sotto ai loro occhi.
Rosie e Alex sembra che si divertano a rincorrersi senza mai prendersi, finché alla fine finalmente si afferrano decisi a non lasciarsi più andare.
Mi ha colpito molto una cosa, il silenzio.
Rosie e Alex un giorno si ritrovano, dopo tanti giorni di lontananza, e scatta qualcosa tra loro: un silenzio.
Non proveranno questo silenzio con nessun altro, ne andranno alla ricerca, ma alla fine capiranno la verità grazie alla figlia di Rosie, che con molta furbizia scrive delle lettere a entrambi, dalla sua nascita alla fine del libro, dicendo le cose che Rosie e Alex non riescono a dire.
Katie è il nome di questa bambina ed anch’essa avrà un migliore amico. Tra loro la storia di Rosie e Alex si ripeterà ma verranno fermati in tempo dal commettere gli stessi errori di chi, prima di loro, ha creduto che un’amicizia non potesse diventare qualcosa di più grande.

Ora, mentre il magico silenzio li avvolgeva una volta ancora, dopo cinquant’anni, tutto quello che riuscivano a fare era guardarsi. E sorridere.

voto: 9 e mezzo

e vi lascio anche una splendida foto dei protagonisti del film che AMO ( Lui, Sam Claflin, è assurdo. Lei, Lily Collins, è magnifica).

Scrivimi ancora

Differenze tra il libro e il film (pericolo spoiler).

Nel libro:

  • Rosie informa subito Alex sulla sua inaspettata gravidanza.
  • Alex diventa un medico.
  • Rosie non si sposa mai con il padre di sua figlia.
  • Alex diventa padre di due maschi avuti da entrambi i suoi matrimoni.
  • Nel finale, Rosie e Alex hanno circa cinquant’anni.
  • Alex nel libro ha un fratello, Phillip. Nel film ha una sorella e Phillip è il fratello di Sally, rimasto amico di Alex nonostante il divorzio di quest’ultimo con la donna.
  • Ruby nel libro ha un figlio, è separata e successivamente incontra un uomo con il quale va a convivere. Nel film si mette con Phillip appena lo vede.
  • Katie e Toby si metteranno insieme a trent’anni.
  • Brian è il compagno di Alex e Rosie e loro due lo odiano a tal punto da soprannominarlo Brian La Lagna. Greg è un impresario della banca con il quale Rosie si sposa ma poi divorzia perché lui la tradisce. Brian e Greg nel film sono la stessa persona.
  • Alex non va al ballo con Rosie perché è già in America con la sua famiglia e perde il volo per l’Irlanda. La sua assenza porta Rosie ad andare al ballo con Brian, ubriacarsi per superare la serata, ed andare a letto con lui.
  • Katie da grande vuole fare la DJ e la aiuterà sua padre (Brian) che è capo di molte discoteche in giro per il mondo.
  • Toby diventerà dentista ed incontrerà Katie durante una vacanza ad Ibiza, dove lei lavora come DJ.
  • Katie porta per anni l’apparecchio.
  • Rosie perde entrambi i genitori,ma nel film perde solo suo padre,
  • Nel libro Rosie ristruttura la casa che sua madre, prima di morire, le ha lasciato,trasformandolo in un B&B e non in un hotel.

Fonti: Wikipedia

Trailer #ScrivimiAncora

Advertisements

6 pensieri su “Dai libri ai film: “Scrivimi ancora” di Cecelia Ahern

  1. Direi che allora il libro è bello! Me lo hanno regalato a Natale e non ho ancora trovato il tempo di leggerlo, tuttavia ho visto il film e l’ho amato. No okay forse più che amato ahaha
    Comunque bella recensione 😄

    Liked by 1 persona

    • Il libro è 10 volte più bello del film, capisci meglio molti passaggi e stai molto più tempo a maledire le decisioni che prendono i due…
      Davvero una bella storia, ho intenzione di leggere altri libri di questa autrice:)
      Grazie per il complimento, spero continuerai a seguirmi!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...