Dai libri ai Film : LE PAGINE DELLA NOSTRA VITA

L’autore che ha conquistato milioni di lettori: Nicholas Sparks.cover

North Carolina, 1946: il giovane Noah, tornato nel paese natale dopo la guerra, realizza il sogno – coltivato da tempo – di abitare nella grande casa vicino al fiume, che è riuscito a riportare all’antico splendore. Alla perfezione del quadro manca però Allie, una seducente ragazza incontrata anni prima, amata disperatamente nel breve spazio di un’estate e mai più ritrovata. Invece, un giorno lei ricompare, per vederlo un’ultima volta prima di sposarsi. Ma il destino ha deciso altrimenti, scrivendo per loro una storia diversa…

La mia vita? Difficile definirla. [..] Un buon investimento, un investimento fortunato, e ho imparato che non tutti possono dire altrettanto della propria vita. Ma non fraintendetemi. Non sono nulla di speciale, su questo punto non ho dubbi, un uomo come tanti che la pensa come tanti e ha vissuto come tanti. Non mi hanno dedicato monumenti e il mio nome sarà presto dimenticato, ma ho amato qualcuno con tutto il mio cuore e con tutta la mia anima, e lo considero un dono che mi ha colmato.

Noah da giovane, Noah da vecchio e nei suoi pensieri c’è sempre Allie.
Nicholas Sparks ci spezza il cuore, rimette insieme i pezzi e poi lo spezza di nuovo. Un ciclo che si ripete e ci fa star male e bene nello stesso tempo.

Eppure si era innamorato una volta, e lo sapeva. Una volta sola e tanto tempo addietro, e quell’ esperienza l’aveva cambiato per sempre. Il perfetto amore può agire così su una persona, ed era stato un amore perfetto

Se avete visto il film invece di aver letto il libro, cosa molto probabile, sapete sicuramente di che tipo di amore stiamo parlando. Gli sguardi che Noah rivolge ad Allie, gli avvenimenti che li hanno fatti avvicinare…
Il libro non si allontana per niente dall’adattamento cinematografico, anzi, intensifica ancora di più i sentimenti provati.
Nel film vediamo molte più scene di quando Noah è giovane mentre nel libro vediamo come l’autore si sia concentrato anche sull’età adulta di quest’ultimo, sulla sua vecchiaia. Perché? Forse per farci capire che l’amore vero non muore mai, neanche quando ce ne dimentichiamo.

Rassicurati io ti sono accanto…
e finchè il sole non ti esclude nemmeno io
ti escluderò.


Riconoscimenti dati al film ( Fonte: Wikipedia )

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...