Entra nella mia vita – Clara Sánchez // Recensione 4 stelle

Oggi vorrei smentire delle recensioni super negative, trovate in giro per il web, a proposito del libro “Entra nella mia vita” dell’autrice Clara Sánchez.


Madrid. Il sole estivo illumina la casa piena di fiori. È pomeriggio e la piccola Veronica approfitta di un breve momento di solitudine per spiare tra le cose dei genitori.
Apre una cartella piena di documenti, e scorge una foto. La estrae con la punta delle dita, come se entra-nella-mia-vita-copertinabruciasse.
Non l’ha mai vista prima. Ritrae una ragazzina poco più grande di lei, con un caschetto biondo, una salopette di jeans e un pallone tra le mani. Veronica è confusa, ma il suo intuito le suggerisce che è meglio non fare domande, non adesso che la mamma è sempre triste.
Anno dopo anno, Veronica si convince sempre più che le discussioni e i malumori in casa sua nascondano qualcosa di cui nessuno vuole parlare. E che l’enigma di quella foto, di quella bambina sconosciuta, c’entri in qualche modo.
Ma quando Veronica diventa una donna, decisa e tenace, non può più fare finta di niente. La malattia della madre la costringe a fare i conti con un passato di cui non sa nulla, un passato rubato che la avvicina sempre di più alla bambina misteriosa della fotografia. Ritrovarla è l’unica strada per raggiungere la verità. Una verità che, forse, ha un prezzo troppo alto. E quando Veronica trova la bambina, ormai una donna anche lei, capisce che la strada è tutt’altro che percorsa, che il mistero è tutt’altro che svelato. Ma soprattutto capisce che c’è qualcuno disposto a tutto pur di ostacolarla nella sua ricerca. Non le rimane che affidarsi a sé stessa, al suo intuito e al suo coraggio. Perché districare il groviglio di bugie e manipolazioni sarà molto, molto pericoloso.


Ho letto opinioni di persone che lo hanno ritenuto brutto, pesante, ripetitivo e ne avrei altre da dire ma non credo ne valga la pena perché io non penso queste cose.
E’ un romanzo che si basa sulla storia di fatti realmente accaduti in Spagna in passato, ovvio che si parla di qualcosa di romanzato, ma la cruda verità si vede e si sente. Sarà che ho un debole per questi romanzi che parlano delle problematiche del passato, di ciò che prima popolava il mondo mentre la gente faceva finta di non vedere, forse anche perché oggi, a mio parere, facciamo finta di non vedere tante cose.
Il rapimento dei bambini appena nati, di cui si parla nel libro, era un’usanza, quasi normalità ed è questo che vuole denunciare l’autrice. Lei ha in realtà una figlia dell’età della protagonista e vede il mondo in cui vive, ringrazia di non averla fatta nascere in un periodo in cui avrebbe anche potuto perderla e sollecita al ricordo di tutte quelle persone che non hanno potuto dire lo stesso.
Chissà a quante persone sono stati strappati dei figli senza che loro se ne rendessero conto.
E’ pesante, duro, lungo soprattutto. Va’ letto con tutta la calma possibile e capito profondamente.

4 stelle.

Advertisements

Un pensiero su “Entra nella mia vita – Clara Sánchez // Recensione 4 stelle

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...