La risposta è nelle stelle – Nicholas Sparks // Recensione

In occasione dell’uscita in sala nel mese di Giugno dell’adattamento cinematografico di “La risposta è nelle stelle”, ecco la mia recensione di questo libro di Nicholas Sparks.

untitled

Una strada coperta di neve, un’auto che perde il controllo e va a sbattere. Alla guida il vecchio Ira, che ora è incastrato, ferito, intirizzito dal gelo, e così solo. Il dolore lo immobilizza e rimanere cosciente è uno sforzo indicibile, almeno fino a quando davanti ai suoi occhi prende forma una figura, prima indistinta, poi dolcemente nitida: è l’immagine dell’amatissima moglie Ruth. Che lo incalza, gli impone di resistere, lo tiene vivo raccontandogli le storie che li hanno uniti per più di cinquant’anni: i momenti belli e quelli tristi, le passioni e i rimpianti, e sempre l’amore infinito. Lui sa che Ruth non può essere l’, ma si aggrappa ai ricordi, alle emozioni, alle parole di loro due insieme.
Poco distante da quella strada, la vita di Sophie sta per cambiare per sempre. L’università, l’ex fidanzato traditore e violento, le feste e le amiche scompaiono nella notte di stelle in cui incontra Luke. Innamorarsi di lui è inevitabile, immaginare un futuro diverso diventa un sogno possibile. Un sogno che solo Luke può rendere reale. Purché il segreto che nasconde non lo distrugga. Ira e Ruth. Sophia e Luke. Due coppie che apparentemente non hanno nulla in comune, divise dagli anni e dalle esperienze, ma che il destino farà incontrare, nel più inaspettato ed emozionante dei modi. Ricordandoci che anche le decisioni più difficili possono essere l’inizio di un viaggio straordinario, perché i sentimenti e i segreti degli uomini percorrono strade impossibili. Che a volte si incrociano, secondo l’imponderabile disegno delle stelle.

Una storia coinvolgente che ha fatto sì che non riuscissi a staccarmi dal libro neanche per un secondo, quattro protagonisti che sembrano quasi surreali per la loro capacità di esprimere i sentimenti. Ira è bloccato in una macchina e si rifugia nei ricordi di sua moglie, Ruth, ricostruendo piano a piano tutto il loro passato insieme e il momento in cui ha preso una decisione molto importante. Luke e Sophia si incontrano e stanno insieme, litigano ma si riappacificano… tutto comunque ha come sfondo la decisione profondamente sbagliata di Luke di continuare a montare tori. La difficoltà della famiglia di Luke nel mandare avanti il ranch di famiglia, i dubbi di Sophia sul suo futuro nel campo della storia dell’arte… come si collega tutto questo a Ira e alla sua storia?
“Ira ha preso una decisione molto importante”.

Io capisco, Ira.

Voto: 9

Advertisements

2 pensieri su “La risposta è nelle stelle – Nicholas Sparks // Recensione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...