Recensione: Cercando Grace Kelly – Michael Callahan

Preparatevi perché state per conoscere una meraviglia: Cercando Grace Kelly di Michael Callahan. ♥ Grazie Piemme per questa perla!

978885665385HIG_5333936103c1c69340853de295d462ef

Trama

IL ROMANZO PERFETTO PER SOGNARE SOTTO L’OMBRELLONE. METTI LA  NEW YORK DEGLI ANNI CINQUANTA, AGGIUNGI UN’ATMOSFERA DA COLAZIONE DA TIFFANY, UNA GIUSTA DOSE DI ROMANTICISMO E UNA SPRUZZATA DI PASSIONI: UN COCKTAIL IRRESISTIBILE PER LE RAGAZZE DI TUTTE LE ETÀ

È l’estate del 1955 e tre ragazze arrivano a New York da tre angoli diversi d’America per seguire le proprie aspirazioni. Laura si prepara al suo nuovo lavoro nella redazione della rivista Mademoiselle, sapendo che se la moda si può comprare, lo stile invece no; Dolly arriva dalla provincia e ha lasciato la famiglia bigotta per diventare qualcosa di più che una moglie, anche se non sa ancora cosa; e Vivian, dai capelli rosso fuoco, per ora si mantiene vendendo sigari in un locale, e intanto insegue il sogno di cantare a Broadway. E per una ragazza di provincia decisa a cambiare la propria vita nella città che non dorme mai, c’è un solo posto dove stare: il famoso Barbizon Hotel, alloggio per sole ragazze dove sono cominciate le storie di tante altre come loro, che ora tutto il mondo conosce. Una per tutte, Grace Kelly – chissà, magari le ragazze la incontreranno durante quest’estate di sogni folli, nuove amicizie, nuovi amori… O forse no. Quel che è certo è che a New York troveranno molto, molto altro. Con le stesse atmosfere di intramontabili classici newyorchesi come Colazione da Tiffany, con una perfetta ricostruzione storica degli anni Cinquanta, una romanticissima storia con tre irresistibili protagoniste, che vi ricorderanno come il sapore dei sogni sia quello più dolce di tutti.

Recensione

Questo libro è davvero meraviglioso.
Quando ho iniziato a leggerlo non avrei mai potuto immaginare che mi sarebbe piaciuto così tanto, anche se dalla trama c’erano già delle ottime premesse. Prima di tutto qui parliamo di New York negli anni ’50 e per una come me – che adora il passato, New York nel passato, libri su New York nel passato, film su libri su New York nel passato – è un invito a nozze, poi abbiamo dei riferimenti al sessismo, alle carriere, a inseguire i sogni e non lasciarsi mettere i piedi in testa da nessuno e… insomma… avete capito!
il libro parla di Laura, Viviane e Dolly: tre ragazze, molto diverse tra loro, che si incontrano per caso a New York e cominciano le loro avventure in società. La narrazione è in terza persona perciò, in ogni capitolo, assistiamo a tutti i loro pensieri ed a tutte le loro azioni senza che ci sfugga nulla.
Laura vuole diventare una scrittrice, è di bell’aspetto ed è molto corteggiata dagli uomini. Non riesce a tenere un diario segreto perché tra il dire “vorrei essere una scrittrice” e diventarlo il passo non è breve come sembra.
Viviane è lo spirito libero, quella che si concede di pensare al presente, di divertirsi, di lavorare in locali notturni senza dar peso a ciò che pensa la gente. Dietro quella libertà, però, a volte si cela anche una grande inquietudine, dettata dalle sue insicurezze, dal suo non voler mai confidarsi con gli altri.
Dolly passa il suo tempo ad aspirare ad un matrimonio coi fiocchi, ad invidiare le donne che possono mangiare ciò che vogliono senza ingrassare, ad inseguire il sogno dell’amore. A volte è cieca, si lascia prendere in giro, altre volte ha la capacità di spegnere le persone con una parola.
Queste ragazze formeranno un improponibile trio che passerà per vicende intriganti, emozioni, sotterfugi e tradimenti. Qualcuno, purtroppo, non uscirà vivo da questa storia.
Vi giuro… l’ho amato in ogni parola.

Voto: 10

Advertisements

6 pensieri su “Recensione: Cercando Grace Kelly – Michael Callahan

  1. Sai, mi ricorda vagamente la trama di un fil con Mariyn Monroe e Lauren Bacall “Come sposare un milionario”, naturalmente i libri descrivono sempre meglio ogni personaggio ed ogni situazione, grazie per la recensione, da aggiungere alla lista 🙂

    Liked by 1 persona

  2. Amo gli anni 50, e appena ho letto la tua recensione l’ho acquistato subito. Bello, bello, bello, mi è piaciuto tantissimo. La storia di queste 3 ragazze mi ha coinvolto totalmente. Ben scritto, si legge tutto di un fiato. Grazie per avermelo fatto conoscere!

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...