Recensione: Relativity – Cristin Bishara

Guardi una copertina, leggi la frase “Il mondo perfetto esiste” e ti perdi nella trama. Scarichi l’estratto da Amazon sul tuo Kindle e leggi qualche pagina: è amore.

Scopriamo insieme se poi “Relativity” di Cristin Bishara ha soddisfatto le mie aspettative.

relativity

Trama

Se Ruby avesse il potere di cambiare la realtà, farebbe di tutto per cancellare il momento in cui suo padre ha deciso di risposarsi, strappandola alla sua vita in California per trascinarla in un posto in mezzo al nulla in cui è costretta a convivere con una sorellastra diabolica. Se avesse il potere di cambiare la realtà, George sarebbe ben più del suo migliore amico e lei gli avrebbe detto di essere innamorata di lui e gli avrebbe dato un bacio, un bacio vero, prima di salutarlo. Se avesse il potere di cambiare la realtà, sua madre non sarebbe morta in un incidente stradale quando lei era ancora bambina, e Ruby non dovrebbe guardare una vecchia foto sbiadita per ricordare il suo sguardo. Ma Ruby crede solo nella scienza, e purtroppo sa che ciò che è stato non si può modificare. Almeno fino a quando non scopre una misteriosa quercia in un campo di mais dietro la sua nuova casa. Il grande albero custodisce un portale, un tunnel spazio-temporale capace di trasportare chi lo attraversa in una serie di universi paralleli. Ruby si trova così catapultata in nuovi mondi: ognuno è diverso dal suo, ognuno presenta piccole o grandi variabili dell’universo che conosce, in ognuno c’è una versione diversa di lei, delle persone che ama e della loro storia. Il suo mondo ideale, la realtà in cui tutti i suoi desideri potrebbero avverarsi, sembra essere a portata di mano. Ma quanti mondi dovrà esplorare Ruby per trovare la combinazione esatta? A cosa dovrà rinunciare per poterlo scoprire?


Recensione

Sto per parlavi di una piccola meraviglia che mi ha tenuto compagnia per un giorno e mi ha completamente rapita. In un certo senso la parola “rapita”, qui, ci sta a pennello.
Esiste un albero, nell’universo di Ruby, sul quale troneggia una porta. Se oltrepassi quella porta puoi visitare altri dieci universi… tutti differenti tra loro, anche solo per piccoli dettagli.
Ruby è infelice: sua madre è morta quando aveva quattro anni, suo padre si è risposato con Willow la quale ha una figlia, Kandy, che è la peggior stronza sulla faccia della terra. Costretta a trasferirsi e a lasciare George, ragazzo di cui è segretamente innamorata, prova a immaginare come sarebbe la sua vita se le cose fossero andate diversamente.
Forse è un caso che si trovi sotto una grande quercia proprio quando essa è in funzione.
Ruby scoprirà “come sarebbe stato se…”, conoscerà dei parenti che nel suo universo non esistono, avrà relazioni ed amici diversi. I suoi genitori a volte ci saranno ed altre no, faranno lavori differenti e magari le dedicheranno più attenzioni.

Questa perla mi è entrata nel cuore. A parte la bellissima copertina, la trama non è assolutamente da me. Inevitabile il paragone con la saga di Firebird di Claudia Gray, della quale ho già letto e recensito per voi i primi due volumi, ma solo per la questione “universi paralleli”. In realtà qui ci sono altri messaggi ed altri scopi. Mentre la Margaret di Claudia cambia universi grazie ad un Firebird per salvare la sua famiglia e sconfiggere un nemico, la Ruby di Cristin Bishara vuole trovare un universo perfetto, uno che le piaccia e che non abbia bisogno di essere cambiato in nessun dettaglio. Le piacerebbe avere una mamma, un fratello, un fidanzato.

C’è da dire, però, che nulla è perfetto.

Scritto divinamente, scorrevole ed interessante.
Voto: 9 e mezzo

Advertisements

Un pensiero su “Recensione: Relativity – Cristin Bishara

  1. Interessante davvero! Effettivamente scorrendo tra i tuoi vari articoli questa copertina mi ha attirata inesorabilmente, e devo dire che la trama mi incuriosisce davvero molto. La mia wishlist ha mangiato bene stasera 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...