Recensione: Ash – Malinda Lo

malinda-lo-ash-primi-2-capitoli-del-libro

Trama

In un reame fuori dal tempo, Ash vive sola con il padre in una grande casa vicino al bosco. La sua adorata madre è morta da poco e tutto quello che le rimane di lei sono solo le favole meravigliose con cui l’ha cresciuta. Ma per Ash esse non sono soltanto favole, sono il luogo dove la sua mamma continua a vivere, circondata da incantesimi e creature fatate. Un giorno però il padre della piccola decide di risposarsi e a breve sia lui che Ash si trasferiscono in città, lasciando così la foresta in cui lei è cresciuta.

Quando, poco dopo, l’uomo muore improvvisamente, la ragazzina viene degradata a una servetta dalla matrigna e dalle due figlie di questa. Ash in varie occasioni riesce ad allontanarsi e a tornare nel “suo” bosco, alla tomba della madre: qui fa due incontri che le cambieranno la vita, il misterioso Sidhean, ambiguo e dotato di poteri magici, e Kaisa, una giovane donna a capo delle Cacciatrici del Re. Desiderosa di incontrare di nuovo la bella Cacciatrice reale, Ash stringe un patto con Sidhean: lei apparterrà a lui, ma questi prima userà le sue arti magiche per trasformarla in una principessa in modo tale che Ash possa partecipare al ballo del Principe e incontrare di nuovo Kaisa. Al ballo, il Principe non ha occhi che per Ash, ma lei preferisce ballare con Kaisa.
Almeno fino a mezzanotte, quando dovrà essere di ritorno nel bosco perché lì l’aspetta Sidhean per prenderla…

Recensione

Ash è un retelling di “Cenerentola”- fiaba che ormai abbiamo conosciuto davvero in tutte le salse – e ci propone un finale alternativo che non tutti ci aspettiamo, forse.
Siamo abituate a Cenerentola con il principe e la scarpetta di cristallo, ma cosa succede se le cose vanno diversamente?
E, soprattutto, cosa succede se le fate hanno sempre fatto parte della vita di Cenerentola e non solo quando si tratta di trasformare una zucca in una carrozza?
Cenerentola si chiama Ash ed è una bambina che non ha mai avuto un grandissimo rapporto con suo padre. Amava sua madre e non riesce ad accettare il fatto che sia morta.
Conosciamo tutti la storia del padre che si risposa, della matrigna e delle sorellastre, della morte del padre ecc…
Ma in tutto questo, quali sono i sentimenti di Ash?
Mi è piaciuto tantissimo il carattere di questa ragazzina introversa, piena di voglia di esplorare in segreto, che non si lascia scalfire dalle difficoltà della vita.
Poi, ve lo ripeto, in questo libro c’è magia.
Tutto sommato mi è piaciuto, anche se verso le pagine finali secondo me va un po’ troppo a rilento nella narrazione.

Voto: 7

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...