Recensione: Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo. Il ladro di fulmini – Rick Riordan

Readers,

ho iniziato una nuova serie.
Lo so che siamo passati dal “non leggo mai serie” a “leggo solo serie” – sto andando in confusione io perciò immagino voi lettori del blog – ma perdonate il mio “periodo”.

Oggi vi parlo del primo volume della serie di Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo, di Rick Riordan.11952324

Trama

Percy Jackson non sapeva di essere destinato a grandi imprese prima di vedere la professoressa di matematica trasformarsi in una Furia per tentare di ucciderlo. Le creature della mitologia greca e gli dei dell’Olimpo, in realtà, non sono scomparsi ma si sono semplicemente trasferiti a New York, più vivi e litigiosi di prima. Tanto che l’ultimo dei loro bisticci rischia di trascinare il mondo nel caos: qualcuno ha rubato la Folgore di Zeus, e qualcuno dovrà ritrovarla entro dieci giorni.
Sarà proprio Percy a dover indagare sull’innocenza di Poseidone, dio del mare e padre perduto, che l’ha generato con una donna mortale facendo di lui un semidio.
Nuove gesta e antichi nemici lo aspettano, e non saranno solo lo sguardo di Medusa e i capricci degli dei a ostacolare la ricerca della preziosa refurtiva, ma le parole dell’Oracolo e il suo oscuro verdetto: un amico tradirà, e il suo gesto potrebbe essere fatale…

Recensione

Ero in astinenza da Harry Potter e allora mi sono detta “voglio iniziare una serie per ragazzi che mi porti in un altro mondo”.
Eccomi quaaaaa, sono arrivata nel mondo di Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo!
Mi rivolgo a voi, gente che ha visto i due film di Percy e che non ha letto i libri: AVETE VISTO UN’ALTRA STORIA.
Il libro non ha niente a che fare con il film e il film non ha niente a che fare con il libro, già partendo dal fatto che i protagonisti del libro hanno 12 anni mentre quelli del film hanno la patente (?)
Questo primo libro della serie mi è piaciuto tanto, non è mai noioso e gestisce bene le situazioni in cui domina l’azione. Non mi sono stancata un attimo di leggere di nuovi dettagli, non ero tentata di saltare nessuna pagina, il libro non era mai pesante.
Annabeth è uno dei miei personaggi preferiti ♥♥♥ e sono sicura che la amerete tutti.
Non vi voglio fare spoiler di nessun genere, ma davvero nessuno, perciò vi dico solo una cosa: andate a comprare questi libri.

Voto: 9


Puoi trovare citazioni di questo e tanti altri libri sulla pagina Facebook di Cioccolato&Libri.

Seguimi su Instagram per aggiornamenti sulle novità e foto librose: @Serisop.

2 risposte a "Recensione: Percy Jackson e gli Dei dell’Olimpo. Il ladro di fulmini – Rick Riordan"

  1. E come sempre siamo in disaccordo! Annabeth la odio, non è per niente come socrate: solo perché è la figlia di Athena, dea della saggezza, crede di poter sapere tutto!
    Oltre al protagonista, che nel film è proprio bello (Logan lerman), il personaggio più simpatico è grover, simbolo di professionalità, fedeltà e amicizia, oltre ad essere un latin lover 😁

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...