Recensione: Hyperversum Ultimate – Cecilia Randall

Readers,
qualche giorno fa ho pubblicato un post nel quale abbiamo fatto tutti un viaggio nel tempo insieme ai protagonisti della serie di Hyperversum, conoscendo i luoghi e i tempi in cui sono ambientate le varie storie. Se ve lo siete perso, potete trovarlo qui.
Il momento è finalmente giunto: Hyperversum Ultimate è ormai disponibile in tutte le librerie.
Potevo non parlarvene?

34725618

Trama

Torna il mondo di Hyperversum, una saga di successo che ha superato le 200.000 copie.
Phoenix, Arizona, futuro prossimo. Alex ha deciso: tornerà nel medioevo da Marc, che ora è il primo cavaliere di Luigi IX. Nulla può farla rinunciare al suo amore per lui, nemmeno l’ira di suo padre Daniel e il dolore per il distacco dalla famiglia.
Châtel-Argent, Francia nord-orientale, XIII secolo. Mentre al castello fervono i festeggiamenti per il matrimonio di Michel de Ponthieu, Marc e Alex si ritrovano e decidono di sposarsi, ma Ian impone loro di attendere almeno sei mesi, per conoscersi meglio.
Durante i due anni di distacco, Marc è cambiato, è diventato un uomo di corte e un campione di guerra, sicuro di sé, quasi arrogante. Alex a volte fatica a riconoscerlo, è smarrita e sempre più spesso finisce per confidarsi con il giovane Richard, che ha una sensibilità più affine alla sua. E le cose si complicano quando Luigi IX affida a Marc una missione delicata, sulla quale grava l’ombra di una nuova guerra: a Dunkerque è stato ucciso un templare e occorre investigare per trovare gli assassini…


Il mio pensiero

Ancora una volta, in questo nuovo capitolo della storia, si conferma la bravura di Cecilia Randall. Indipendentemente dal genere del libro, che può essere di vostro gradimento oppure no, è impossibile negare che l’autrice sia sublime nell’arte di informarsi sui secoli nei quali ambienterà le sue storie e sui luoghi che comprendono anche usi e costumi ogni volta diversi. Non si può mettere in dubbio la sua conoscenza, la sua passione verso la storia, tanto che sembra quasi che lei stessa abbia vissuto le storie che scrive.
In Hyperversum Ultimate ritroviamo Alex e Marc, i protagonisti di Hyperversum Next, figli dei protagonisti della prima serie di Hyperversum.
Alex mi piace molto e si può considerare a tutti gli effetti la prima protagonista femminile di tutta la serie, considerando che nei primi volumi ci si concentrava soprattutto sulle prodezze di Daniel e Ian. Torna nel medioevo per ritrovare Marc, ma per lei non è facile salutare la sua famiglia.
Proprio come Ian nei primi libri, Alex affronta il distacco e mette i suoi sentimenti prima di tutto. Impossibile non paragonare le due storie, perché per entrambe il nostro cuore batte all’impazzata.
Siamo quindi di nuovo a Châtel-Argent, nella Francia nord-orientale del XIII secolo e Alex è ancora reticente a imparare le maniere di una donna medievale.
Quello che mi ha colpita di più, però, è come Cecilia Randall si sia affidata completamente a tutta la scaletta degli young adult.
I protagonisti degli ultimi due volumi di Hyperversum sono degli adolescenti rispetto ai protagonisti della prima trilogia, è giusto quindi che venga data loro la possibilità di comportarsi come tali. Vediamo quindi la comparsa di un improvviso triangolo amoroso, dalla quale la ragazza dovrà in qualche modo uscire.
Come finirà? Di certo non sarò io a dirvelo perché sapete benissimo quanto detesti farvi degli spoiler.
Concentriamoci sullo stile di scrittura di questa donna, che è sempre evocativo e riesce a farci sognare ad occhi aperti. Concentriamoci sulla descrizione e la costruzione dei caratteri dei suoi personaggi, che mi sono piaciuti come poche cose al mondo. Agli amanti del fantasy puro, della storia e del romanticismo io consiglio di non perdere neanche un volume di questa serie.
Buttatevi nel medioevo e chissà se ne uscirete o se penserete di voler restare lì per sempre, proprio come Alex ed Ian prima di lei.


La mia valutazione

4 stelline☆

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...