Recensione: Il buio oltre la siepe – Harper Lee

Buongiorno readers,
ultimamente mi sono lanciata in queste letture super famose ed altrettanto interessanti, istruttive, profonde, meritevoli e piene di aggettivi assolutamente positivi.
Una delle ultime scorpacciata di parole l’ho fatta con “Il buio oltre la siepe” di Harper Lee e vi dico già che domani uscirà una recensione correlata a questa e che prossimamente ne uscirà un’altra molto interessante che spero vi potrà interessare!18190276 (1)

Trama

In una cittadina del “profondo” Sud degli Stati Uniti l’onesto avvocato Atticus Finch è incaricato della difesa d’ufficio di un “negro” accusato di violenza carnale; riuscirà a dimostrarne l’innocenza, ma l’uomo sarà ugualmente condannato a morte. La vicenda, che è solo l’episodio centrale del romanzo, è raccontata dalla piccola Scout, la figlia di Atticus, un Huckleberry in gonnella, che scandalizza le signore con un linguaggio non proprio ortodosso, testimone e protagonista di fatti che nella loro atrocità e violenza non riescono mai a essere più grandi di lei. Nel suo raccontare lieve e veloce, ironico e pietoso, rivive il mondo dell’infanzia che è un po’ di tutti noi, con i suoi miti, le sue emozioni, le sue scoperte, in pagine di grande rigore stilistico e condotte con bravura eccezionale.


Recensione

Mi avevano avvertita, avevano cercato di mettermi in guardia: questo libro cambia un pezzetto di te o tutto il tuo modo di pensare, comunque lascia il segno.
Durante le prime pagine non riuscivo ancora a capire su cosa avrei dovuto concentrarmi, poi la lettura ha cominciato a scorrere veloce come un treno e i dettagli hanno cominciato ad affollare la mia mente desiderosa di conoscere la storia di Scout, Jem e Atticus.
La bambina protagonista ha un modo innocentemente sincero di raccontare le cose ed è per questo che ha toccato le corde più sensibili del mio cuore. Mi ha fatta commuovere – a me, che sono un cuore di pietra – e pensare a come si dev’essere sentita la gente che ha passato davvero tutte le vicende dei personaggi del libro.
Saranno anche storie romanzate, ma si basano su fatti reali e accaduti nel passato in alcuni posti del mondo. Con “Il buio oltre la siepe” siamo nel profondo sud degli Stati Uniti e impariamo le basi del razzismo e come qualcuno abbia sempre voluto sconfiggerlo.
Consigliatissimo!

5 stelline☆

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...