Recensione: Paper Prince (Paper Princess, #2) – Erin Watt

Buongiorno readers!
Pensavate che vi avessi lasciato senza la recensione di “Paper Prince”? Non è così.
Per di più dopo questo finale non so come farò ad aspettare settembre per leggere il terzo libro, quindi preparatevi a consolarmi.35222830

Trama

(contiene spoiler su Paper Princess)

Ella non sa dire se la sua vita fosse migliore o peggiore prima che Callum Royal la trovasse. Ma una cosa è certa: da quando è piombata in casa Royal come un tornado, per lei è cambiato tutto. Scuola privata, feste e vestiti costosi. E, con la sua grinta e la sua schiettezza, è riuscita persino a vincere l’ostilità dei fratelli Royal e a conquistare il loro rispetto, e il loro cuore – in particolare quello di Reed.

Con Ella, per la prima volta dopo la morte della madre, Reed ha infatti permesso a se stesso di lasciarsi andare alle emozioni. Ma il suo mondo crolla quando, dopo una discussione, Ella scompare. Con il cuore a pezzi, e senza lasciare traccia. D’altronde è abituata a scappare e rifarsi una vita ripartendo ogni volta da zero.

Tutti incolpano Reed per quella fuga, i suoi fratelli lo odiano e, se possibile, lui si odia ancora di più. Ed è disposto a fare qualsiasi cosa pur di ritrovarla. Ma, una volta trovata, sarà in grado di riconquistare il suo cuore?


Recensione

COSA. STA. SUCCEDENDO?

E qui parte la sigla di Beautiful.

Ero curiosissima di scoprire il continuo della storia di Ella, quindi mi sono fiondata nella lettura di Paper Prince appena ho potuto. Per tutta la durata del libro ho avuto sempre le stesse emozioni di trash piacevole provate già in “Paper Princess” quindi tutto molto bello. Amo sempre di più Reed, amo sempre di più Ella e Reed insieme, Easton mi fa sempre morire dal ridere, i gemelli sono troppo strani e su Gideon ho ancora una sensazione di… non lo so bene.
La storia continua ad essere molto interessante, piena di intrighi che non possono che invogliare i lettori a continuare a leggere fino alla fine senza neanche una pausa. Ogni volta che leggo questi libri non riesco a staccarmi, neanche per mangiare, quindi capite bene la gravità della situazione.
Ero felice della piega che aveva preso il libro, però poi sono arrivata alla fine e ripeto: COSA. STA. SUCCEDENDO?
Nel giro di qualche pagina i personaggi mi hanno sconvolto l’esistenza, tutte le mie certezze sono crollate, il mondo ha cominciato a girare nel senso inverso, la luna non è più un satellite e il sole adesso gira intorno a noi.
Ma adesso mi spiegate io come faccio a resistere per leggere il terzo? Non posso, non è umanamente possibile.
E comunque cara Erin Watt questa è cattiveria pura: non si fanno queste cose!!!
Devo andarmi a ricoverare in un centro di salute mentale dopo questa lettura, io non reggo la pressione e questo disagio che sento crescere in me…

4 stelline☆

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...