Recensione: P.S. I like you – Kasie West

34944840 (1)

Trama

Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui, richiamata per la sua disattenzione, dal suo banco sparisce qualsiasi oggetto possa distrarla: tranne un foglio per prendere appunti. Ma la sua passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge quel che lei scrive e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di vere e proprie canzoni. La magia sembra interrompersi quando Lily scopre che il suo corrispondente è Cade, un ragazzo che lei ha sempre profondamente detestato…


Recensione

Santo cielo che brutta sensazione quando finisco di leggere i libri belli come questo: ogni volta mi strappano un pezzetto del cuore.
Vorrei rimanere nel mondo dei protagonisti per un attimo in più, e ancora un altro, ancora un altro all’infinito. Perché esistono i finali? Perché? Non posso selezionare una storia ed andarci a vivere dentro?
Sogni da lettrice che non si realizzeranno mai.
Anche con questa storia, quella di Lily, Kasie West per me ha fatto centro.
Lily si sente strana, insicura, goffa ed ha solo una migliore amica ed una famiglia di matti. In mezzo al suo malessere spicca la musica come unica cosa capace di farla sentire meglio.
Un giorno però comincia una corrispondenza nell’aula di chimica con una persona misteriosa e tutto nella sua vita cambierà.
Mi è piaciuta un sacco lei come protagonista, perché è strana anche essendo normale che è un po’ quello che capita ad ogni adolescente sulla terra. Mi è piaciuto anche il protagonista maschile, nonostante avessi capito sin dall’inizio tutto della storia ovvero che era lui e scriverle, che lei sarebbe finita con lui e tutto il resto.
D’altronde i contemporary e young adult hanno sempre quello schema bellissimo che comunque non mi annoia mai, anzi mi spinge a leggere molti più libri del genere.
Questo di Kasie West io ve lo straconsiglio, ovviamente, perché se ve lo lasciate sfuggire non meritate il mio affetto e come questo anche gli altri suoi scritti.
Ora vado a deprimermi perché mi manca da morire questa storia e non so come farò a superare la mancanza.

5 stelline☆

Annunci

Un pensiero su “Recensione: P.S. I like you – Kasie West

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...