Recensione: L’isola dei segreti – Scarlett Thomas

IMG_20170707_113204_847

Trama

Sono giovani e motivati. Hanno poco più di vent’anni. E hanno voglia di cambiare vita. La loro grande opportunità si nasconde dietro una semplice e all’apparenza innocua inserzione sul giornale: “Giovani brillanti cercasi per grande progetto”. Un breve colloquio di presentazione, un sorso di caffè… e i nostri sei aspiranti eroi si ritrovano sulla spiaggia di una misteriosa isola. Non sanno come ci sono arrivati, non sanno chi ha assegnato loro quelle stanze simmetriche, tre per le ragazze e tre per i ragazzi, chi ha dato loro cibo e acqua in abbondanza. Soprattutto non sanno cosa devono fare.


Recensione

MIO DIO CHE LIBRO MERAVIGLIOSO.
Scarlett Thomas è un genio: ha creato un’atmosfera alla “Dieci piccoli indiani” ma molto più surreale, così assurda da risultare comica e con personaggi che avrei voluto avere come amici.
L’intero libro mi ha ricordato le mie serate fuori, a parlare di tutto con gente strana.
La confusione regna sovrana durante tutta la lettura perché non riusciamo a capire il motivo della loro permanenza sull’isola, il colpevole, lo scopo. Non sappiamo niente, tranne che questi ragazzi sono brillanti in ogni cosa che dicono e fanno.
Anne e Paul sono stati la mia ship per tutto il libro♡♡♡ ma anche gli altri sono stati tutti troppo carini.
Ma il finale ragazzi, il finale.
Io davvero non ci sto dentro.

5 stelline☆

Annunci

2 thoughts on “Recensione: L’isola dei segreti – Scarlett Thomas

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...