Recensione: Ogni piccola bugia – Alice Feeney | Dal 31 agosto 2017 in libreria

Readers,

oggi vi parlo di un thriller MOZZAFIATO che uscirà il 31 agosto 2017 per la casa editrice Nord. Io ho avuto l’immenso piacere di poterlo leggere in anteprima e non sono riuscita a trovare molte parole per descriverlo, ma ci ho provato.
Continuate a leggere la recensione e non ve ne pentirete, prometto!Ogni piccola bugia Alice Feeney

Trama

IN CORSO DI TRADUZIONE IN TUTTO IL MONDO

MI CHIAMO AMBER REYNOLDS E CI SONO TRE COSE CHE DOVRESTE SAPERE DI ME: SONO IN COMA. MIO MARITO MI ODIA. A VOLTE DICO BUGIE.

Il mondo intorno a lei è fatto solo di suoni, rumori, voci. Ed è grazie a quelle voci
frammentarie e confuse che Amber Reynolds capisce di aver avuto un incidente d’auto
e di essere in una stanza di ospedale. In coma. Amber non ricorda nulla di quanto le è
accaduto, e una domanda la perseguita da subito: com’è possibile? Io non guido quasi
mai… Poi, tra quelle voci ne riconosce due, che diventeranno il suo unico contatto
con l’esterno. Quelle di suo marito e di sua sorella. Ignari che Amber li possa sentire, i
due discutono, litigano, rivelano dettagli e indizi. E lei si rende conto di non potersi fidare.
Entrambi hanno qualcosa da nascondere. E, forse, non sono un’ancora di salvezza,
bensì un pericolo vicino e insidioso. No, l’unico modo per scoprire cosa le è successo è
ricostruire nella sua mente, passo dopo passo, gli eventi dell’ultima settimana, fino al
momento dell’«incidente». Ma Amber ha paura. È impotente, in balia di chi le sta
intorno. Come l’uomo che si accosta al suo letto la sera, quando gli altri sono andati
via. E che le sussurra all’orecchio velate e inquietanti minacce…
Amber deve svegliarsi, prima che sia troppo tardi. Perché anche lei ha un segreto da
proteggere. Anche lei ha un piano da portare a termine.
Leggere Ogni piccola bugia è come inoltrarsi in un labirinto di specchi, in cui la realtà si
trasforma passo dopo passo. E, proprio quando tutti i punti di riferimento sembrano persi ed
è impossibile distinguere la verità dal suo riflesso distorto, ecco che il labirinto crolla davanti
ai nostri occhi per rivelarci un finale spiazzante e indimenticabile…


Recensione

Amber è una donna con un passato ed un presente pieni di misteri.
Sappiamo solo tre cose su di lei, ed una di queste è che a volte dice bugie.
Cominciando a leggere il romanzo consapevole di questo, non ho potuto fare a meno di mettere in dubbio ogni parola scritta nel libro.
In fondo non potete biasimarmi, perché non sapevo cosa fosse una bugia e cosa la pura e semplice realtà.
Mi sono addentrata nella vita di questa donna e di sua sorella Claire, di suo marito Paul, dei suoi colleghi di lavoro e di un uomo che mentre è in coma in seguito ad un incidente stradale le sussurra qualcosa di strano nelle orecchie.
Amber ci dice di non ricordare nulla, ma pian piano riuscirà a ricostruire tutto ciò che le è successo e noi potremo finalmente comprendere la verità.
Con una trama spettacolare sviluppata in maniera impeccabile ed intrecci tra passato e presente che mi hanno lasciata a bocca aperta, l’autrice di questo libro è stata capace di rapirmi completamente.
I personaggi psicopatici, degni di un thriller psicologico di questo genere, mi sono piaciuti tantissimo con le loro menti deviate ed i loro pensieri contorti e a volte anche un po’ paranoici.
Ma quello che mi è piaciuto più di tutto è stato il finale per nulla scontato, anzi. Credevo che dopo aver letto una storia così bella nulla avrebbe potuto stupirmi ancora, invece mi sbagliavo.
Tutte le vostre certezze si sgretoleranno, tutto ciò che crederete di sapere in realtà si rivelerà parte di una bugia.
D’altra parte Amber ce lo aveva detto:
“A volte dico bugie”.
Rileggo la mia recensione e l’unica cosa che penso è che da quello che ho scritto in realtà non si capisce bene quanto mi è piaciuto e c’è un motivo perché questo accade: è stato così bello da non farmi trovare le parole giuste per spiegare quanto lo è stato.
È come quando mangiate un cibo che non avete mai assaggiato prima, con un sapore unico e incomparabile, e qualcuno vi chiede che sapore ha. Come lo spiegate?
Potete solo consigliare ad altri di assaggiarlo, se vogliono davvero sapere quanto buono è.
E questo, fidatevi, è paradisiaco.

5 stelline☆


E adesso segnatevi la data sul calendario: 31 agosto 2017.
Tutti in libreria!

10 risposte a "Recensione: Ogni piccola bugia – Alice Feeney | Dal 31 agosto 2017 in libreria"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...