Review Party & Giveaway: Hex. La maledizione – Thomas Olde Heuvelt

Buongiorno readers e benvenuti nella mia “tappa” del Review Party dedicato a “Hex. La maledizione” scritto da Thomas Olde Heuvelt.

Prima di dirvi cosa ne penso, però, conosciamo meglio il libro.
Inoltre vi consiglio di leggere il post fino alla fine, perché due copie del romanzo aspettano di arrivare a casa di qualcuno di voi!

22051296_1247176348719799_6130573554451871360_o

Editore: Tre60
Collana: Horror
Data di uscita: 12 Ottobre 2017
Prezzo: € 18,90
Pagine: 452
ISBN: 9788867024452

Trama

Apparentemente tutto è tranquillo, a Black Spring. Ma sulla cittadina immersa nel verde della valle dell’Hudson aleggia un’inquietante presenza: lo spettro di Katherine van Wyler, la strega di Black Rock. Braccia incatenate, occhi e labbra cuciti, da più di trecento anni si aggira per le strade della città, entra nelle case, mormora litanie incomprensibili e veglia sui bambini addormentati. Ma non solo; gli abitanti di Black Spring sanno fin troppo bene che convivere con Katherine significa rispettare alcune precise regole: mai avvicinarsi troppo, mai parlare di lei con chi viene da fuori e mai, per nessun motivo, uscire dalla città. La punizione per chi trasgredisce è terribile: si viene colti da un impulso suicida violentissimo e incontrollabile. Sottrarsi al potere della strega è il desiderio di tutti. Ma chi l’ha fatto non è vissuto abbastanza a lungo per raccontarlo.
Però adesso qualcuno è esasperato da quel potere. Qualcuno ha deciso di ribellarsi, di affrontare l’antica maledizione. Qualcuno è disposto a sfidare la strega di Black Rock. Anche se ciò significa scatenare una serie di eventi devastanti…


Recensione

Con uno stile che mi ha ricordato tantissimo i libri di Stephen King, Thomas Olde Heuvelt ci regala una storia perfetta da leggere nel periodo di Halloween.
Siamo ad ottobre, siamo tutti desiderosi di trovare delle storie raccapriccianti, spaventose e soprattutto scritte bene: beh, questo libro è quello che fa per noi.
Cominciando a leggere “Hex. La maledizione” sono stata colpita da un attimo di confusione dovuta al fatto che la situazione della cittadina di Black Spring è stata ormai accettata da tutti gli abitanti, perciò nelle prime pagine non ci viene spiegato molto. Katherine, a volte chiamata anche “Nonna” ci sembra una figura normale, una donna che abita lì come tante altre. Poi la rivelazione.
Mi è piaciuta molto la sua storia ed il modo sottile nel quale è stata descritta la sua sofferenza: ci viene presentata come un’antagonista, ma con il tempo ci rendiamo conto di chi è il vero cattivo e chi invece è la vittima.
Anzi, forse sono tutte vittime della non conoscenza, del saltare a conclusioni affrettate, dell’influenza del passato e soprattutto della paura.
Una storia horror così bella non la leggevo da moltissimo tempo, soprattutto con uno stile così evocativo e perfetto per narrare le vicende di Black Spring.
La fantasia dell’autore nasce nell’infanzia, quando a sette anni la sua babysitter raccontava le storie horror prima di metterlo a letto, perciò da una mente così allenata ad inventare ed ascoltare avvenimenti macabri non poteva che nascere un libro che consiglio con tutta me stessa!
Il 31 ottobre prendetelo, sedetevi sul divano con una bella coperta e tutte le luci spente: resterete terrorizzati per molto tempo 😉

4 STELLINE E MEZZO☆


Giveaway

e come partecipare.

Per provare a vincere le due copie a disposizione per il giveaway, dovrete semplicemente inventare una breve storia partendo da cinque frasi tratte dal libro.
In ogni blog partecipante al review party ne troverete una, e da lì dovrete creare una sola storia contenente tutte e cinque le frasi seguendo l’ordine di pubblicazione delle varie tappe.

Per esempio sotto questo post, che è la terza tappa del review, scriverete un commento che contenga la storia ispirata al frammento di libro che pubblicherò io qui sotto, ma dovrete prima scrivere storie nei commenti delle tappe pubblicate prima di me e le scriverete anche in quelli delle tappe pubblicate successivamente.

Alla fine tutti i commenti verranno riuniti in una storia con un senso logico, noi leggeremo le storie e sceglieremo i vincitori tra i più originali.

Questo è il frammento di “Hex” al quale dovrete ispirarvi per la storia di questa tappa:

“Non temerai i terrori della notte né la peste che vaga nelle tenebre.”


Potete trovare le altre recensioni, le altre tappe e gli altri frammenti del Review Party sui seguenti blog:

Hex blog

E di seguito per aiutarvi anche gli orari:

10.00 – La stamberga d’inchiostro
12.00 – L’universo dei libri
14.00 – Cioccolato e libri
16.00 – Bookspedia
18.00 – Chiara in Bookland


Le regole del Giveaway sono semplicissime:

  • Inventate la storia;
  • Diventate lettori fissi dei blog partecipanti;
  • Commentate tutte le tappe;
  • Mettete “mi piace” alla pagina Facebook Tre60;

Regole facoltative:

  • Condividete le tappe;
  • Mettete mi piace alle pagine Facebook dei blog;

Il giveaway inizia oggi 12 ottobre e terminerà il 20 ottobre.

a Rafflecopter giveaway

(cliccate qui sopra per partecipare)


Mettete in moto la fantasia e buona fortuna!

Annunci

11 thoughts on “Review Party & Giveaway: Hex. La maledizione – Thomas Olde Heuvelt

  1. Presente l’imprinting di Twilight? L’ho appena avuto con questa trama… Non posso non leggerlo! Io che di solito sono iper-fifona, ultimamente mi sto buttando su un sacco di film horror (e devo andare avanti con la lettura di IT). Grazie del consiglio 💕 un’incredibile novità, io che segno un libro di cui parli 😉😘

    Liked by 1 persona

  2. eccomi per la terza parte della mia storia!
    Luigi Dinardo luigi8421@yahoo.it

    Terza parte:

    Osservò con terrore il corpo di sua sorella martoriato e angosciato da quella figura che li minacciava sin da quando erano nati. L’occhio sinistro di Katherine era stato completamente cucito con del filo nero, lo stesso che la loro madre utilizzava quando voleva rattoppare degli abiti scuciti. L’altro invece era libero, normale, anche se chiuso. Sembrava quasi stesse dormendo.
    “Non temerai i terrori della notte né la peste che vaga nelle tenebre” annunciò Katherine aprendo l’occhio destro.
    Il ragazzo si spaventò nel vedere tracce di vita in sua sorella. Ma sapeva che doveva fare qualcosa, non doveva perdere tempo. Il mostro che li aveva perseguitati sin da quando erano nati, inizialmente invadendo i loro sogni e poi uccidendo tutte le persone a cui tenevano, era tornato a finire definitivamente l’opera che aveva cominciato dieci anni prima.

    Liked by 1 persona

  3. Deborah Rex drh.rex92@gmail.com
    Ecco la terza parte della storia:

    Le risa di Tyler si spensero repentine, sconvolto dallo shock scappò lontano da quella scena surreale. Hanna non ebbe paura quando incontrò lo spirito della strega, nel profondo sapeva che doveva succedere. Provava empatia nel confronti di quella donna bruciata sul rogo 353 anni prima, condivideva il suo dolore, il suo rancore nei confronti di Black Spring; non mosse un muscolo quando udì nella propria mente risuonare la voce suadente di Kathrine. «Hanna, finalmente ci conosciamo. Appena ho percepito la tua aura aleggiare nella mia casa ho capito che siamo spiriti affini. Tre secoli ho dovuto attendere per trovare la persona giusta, la persona con cui distruggere una volta per tutte Black Spring.» Hanna taceva, incantata dalle parole della strega, in lei qualcosa di oscuro aveva iniziato a germogliare. «Sento quello che provi, le tue emozioni è come se fossero le mie. L’odio verso questa città e verso le persone che ci vivono è forte in te, ed è quello che mi anima. Voglio che Black Spring bruci, bruci tra le fiamme perpetue delle mie maledizioni. Per far questo ho bisogno di un corpo, un corpo ed un anima a cui legarmi. Se acconsentirai ad accogliermi non temerai i terrori della notte né la peste che vaga nelle tenebre. Saremo eterne.»

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...