Recensione: Midnight Jewel – Richelle Mead (The Glittering Court, #2)

36318678

Trama

Mira non è come le altre ragazze della Corte Scintillante. È sopravvissuta a una guerra, è stata cacciata dalla sua terra natale e scaraventata in un paese dove ha imparato a combattere contro le tante ingiustizie che la circondano. Nel Nuovo Mondo, Mira progetta di guadagnarsi il riscatto dal contratto di matrimonio e di essere finalmente libera. A bordo della nave, si propone come informatrice a un passeggero, il sardonico e distaccato Grant Elliott, che ha scoperto essere una spia della prestigiosa agenzia McGraw oltre che il suo lasciapassare per la libertà. Saltata la copertura, Grant non ha altra scelta se non ingaggiarla. Mira si applica giorno dopo giorno per imparare l’etichetta e le usanze che le permetteranno di guadagnarsi l’anonimato. Di notte indossa una maschera e scivola in città, per combattere l’ingiustizia e la corruzione a modo suo, impressionando Grant con le sue straordinarie capacità e intuizioni sui fermenti di rivolta. Ma la cospirazione non è la sola cosa con cui dovranno combattere… Nessuno dei due può ignorare l’attrazione che divampa tra loro, talmente intensa da minacciare di far crollare tutto quello per cui Mira ha lavorato con tanto impegno. Avendo la libertà finalmente a portata di mano, potrà rischiare tutto per amore?


Recensione

Questa serie di Richelle Mead si presenta come una raccolta di romanzi autoconclusivi che è possibile leggere anche singolarmente.
Quindi questo secondo libro dedicato alla vita di Mira si presume che possa essere letto da persone che non hanno mai conosciuto Adelaide (protagonista di TGC), ma appena il romanzo comincia ecco che appaiono quest’ultima e Cedric.
Il lato positivo è che leggendo la storia non ci sono dei buchi temporali, ma il libro dà quella sensazione che temevo avrebbe dato: si capisce che manca un pezzo, che la vita di Mira comincia molto prima.
In tutto ciò, comunque, per chi invece ha già letto la storia di Adelaide – e quindi ha già conosciuto Mira – l’inizio di questo libro è una sorta di ripetizione. Rivediamo tutte le scene ma da un altro punto di vista, che purtroppo è una cosa che non mi piace per niente.
So già cosa è successo e lo ricordo molto bene, perché devo rileggere tutto?
Questo è un piccolo vizietto che Richelle Mead ha sempre avuto (anche se l’ho sempre trovato un dettaglio insignificante rispetto alla lista dei suoi pregi), infatti anche nella serie “Vampire Academy” era solita aggiungere un piccolo capitolo di riepilogo all’inizio di ogni libro e se avete letto le mie opinioni sicuramente ricorderete che ve ne avevo parlato.
Se un capitolo era accettabile, capite bene che trovarsi davanti ad un centinaio di pagine di storia già sentita in “Midnight Jewel” non è per niente entusiasmante. Fortunatamente, però, l’autrice ci regala qualche dettaglio in più.
Per chi ha letto il primo libro, Mira era solita sparire ogni tanto e qui finalmente scopriamo cosa le succedeva.
Purtroppo questa recensione non mi trova entusiasta, lo so, nonostante io sia una grandissima fan dell’autrice. Non posso farci niente però, perché continuo a pensare che l’intera situazione non sia stata gestita al meglio delle possibilità.
Chi non ha letto il primo potrebbe restare confuso, chi invece lo ha fatto si ritroverà con la stessa storia scritta da un altro punto di vista. A meno che non siate super curiosi, questa seconda opzione potrebbe non piacere.
Detto ciò lo stile di scrittura dell’autrice è sempre scorrevole e allo stesso tempo molto descrittivo, sicuramente piacevole. La storia intriga infatti Richelle Mead è sempre capace di suscitare curiosità nei lettori, non si può negare.
Probabilmente la mia opinione è influenzata dal fatto che, in generale, non apprezzo quando si creano serie basate sulla stessa storia narrata da diversi punti di vista e nulla può neanche il mio amore la Mead.

3 STELLINE☆

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...