Recensione: Tutte le cose lasciate a metà – Benedetta Bonfiglioli

4753-Sovra.indd

Trama

Dopo qualche anno di lontananza, Cora torna nel bed&breakfast degli zii dove ha sempre passato le estati. L’occasione non è delle più felici: il nonno è morto e tutta la famiglia si è riunita per il funerale. È così che Cora rivede la cugina Alice e incontra dopo tanto tempo Matteo, un amico di infanzia. A poco a poco i fili allentati si stringono di nuovo e Cora scopre che molte cose sono cambiate: Alice non è più quella di un tempo e anche Matteo è diverso, più grande, più distante che mai. E mentre Cora è impegnata a capire come sono mutati gli equilibri della famiglia, dell’amicizia e dell’amore, si rende conto che ognuno di loro nasconde un segreto, spesso molto doloroso, e che le cicatrici possono anche diventare strani disegni sulla pelle da portare con fierezza.


Recensione

Bello leggere storie così, intrise di drammi che si svolgono all’interno di famiglie un po’ complicate ma sempre molto unite.
Cora torna al bed&breakfast degli zii dove ha sempre passato le estati e rivede sua cugina, Alice, ed il suo amico d’infanzia, Matteo. All’inizio niente sembra andare come dovrebbe perché tutti si ignorano e si sente la presenza di un mistero, poi pian piano le due cugine aprono i loro cuori e scopriamo tutta la verità.
Quella di “Tutte le cose lasciate a metà” è sicuramente una lettura interessante che ci permette di fare parte della famiglia delle protagoniste. Tra passato e presente non possiamo fare a meno di immergerci completamente nella lettura e di finirla entro poche ore.
Lo stile di scrittura mi ha molto stupita: è scorrevole e perfetto per un libro per ragazzi. Non mi sono annoiata, anzi al contrario ero totalmente rapita.
Matteo è un personaggio che senza dubbio mi è piaciuto molto, soprattutto al fianco di Cora. Anche Alice ha il suo perché: è capace di spronare Cora ad accettare se stessa ed il suo corpo e di lanciare un messaggio rivolto a tutte le ragazze adolescenti che decidono di leggere questo libro.

4 STELLINE☆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...