Recensione: La menzogna – Cecelia Ahern

8032869_2855789 (1)

Trama

Sabrina trova qualcosa di strano tra gli averi di suo padre, gravemente malato. È un’insolita collezione, insolita se si pensa all’uomo che lei ha sempre conosciuto. Eppure lì dentro c’è qualcosa di vero, di fin troppo vero su Fergus, o sul bambino che è stato. Si tratta di una collezione di biglie, incompleta: ne mancano due, le più preziose. E dietro quell’assenza, si nasconde una catena di eventi e domande a cui Sabrina non può sottrarsi. La vita di suo padre, i momenti difficili, i lutti e le promesse, le storie d’amore andate male e sofferte, comprese quella con la madre di Sabrina: tutto trova una spiegazione seguendo le traiettorie di quelle biglie colorate.


Recensione

A parte uno che recupererò presto, ho letto tutti i romanzi tradotti in italiano della meravigliosa Cecelia Ahern.
L’autrice non mi ha mai delusa, perciò continuo a divorare le sue opere ogni volta che ne ho la possibilità.
“La menzogna” è un romanzo un po’ differente dai precedenti che ho avuto il piacere di leggere e cercherò di spiegarvi perché.
La trama si concentra su una storia familiare che colpisce dritto al cuore, ma differentemente dai romanzi precedenti dall’autrice ho notato un’insolita mancanza di ironia. Di solito Cecelia Ahern inserisce tante battute simpatiche nel bel mezzo dei discorsi dei personaggi, questo romanzo invece è del tutto drammatico.
La capacità dell’autrice di spaziare tra generi ironici, drammatici, romantici, thriller young adult e distopici mi lascia sempre più sorpresa dalle sue capacità. Le autrici così sono complete, lei è completa.
Lo stile di scrittura di questo romanzo è davvero speciale, come al solito, e la descrizione degli eventi non annoia mai.
I personaggi sono brillanti e commoventi, infatti non dimenticherò facilmente le sensazioni che mi sono state lasciate dalla protagonista Sabrina e da suo padre Fergus. L’infanzia e la crescita di quest’ultimo vi lasceranno senza parole.

5 STELLINE☆


Articoli e recensioni dei libri di Cecelia Ahern:

2 risposte a "Recensione: La menzogna – Cecelia Ahern"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...