Recensione: Il sole a mezzanotte – Trish Cook

39076814

Trama

Katie, adolescente con la passione della musica, è affetta da una grave malattia che la rende vulnerabile alla luce del sole: per questo vive reclusa da anni in casa con il padre ed esce soltanto dopo il tramonto. La scuola, le feste, le partite di football non sono per lei altro che delle fantasie, da immaginare da dietro il vetro della finestra. E anche l’amore. Da anni infatti osserva Charlie, il ragazzo per cui ha una cotta, passare ogni giorno davanti a casa sua, sognando una storia romantica ma impossibile. Almeno finché una notte i due si incontrano per caso e tutto cambia…


Recensione

La storia è commovente, i personaggi super carini… ma il libro è troppo corto!
Non riesco a capire, per quanto mi sforzi, perché Trish Cook abbia scelto di raccontare la storia di Katie – e di Charlie – in sole 190 pagine circa.
Scegliere di scrivere un libro così corto e di donare così pochi dettagli ai lettori significa dare pochissimo tempo a questi ultimi per affezionarsi. Significa anche creare un inevitabile instalove, poco tempo per assimilare le reazioni dei personaggi e poco tempo anche per far avere le giuste reazioni ai personaggi.
Dalla prima pagina ho sperato di non sentire la “velocità”, di riuscire comunque ad apprezzare ogni pagina. Ora che ho finito la lettura non posso assolutamente dire che il libro non mi sia piaciuto, ma non posso neanche dire che lo reputo uno dei drammatici più belli che abbia mai letto.
Sinceramente, per assurdo, secondo me ci saranno più dettagli e più azione nel film che in questo libro! Posso affermarlo quasi con certezza, perché dal trailer ho visto tantissime scene extra.
Nonostante il mio amore per Charlie, la tristezza per Katie e per suo padre e la dolcezza della storia, rimango dell’idea che l’autrice avrebbe dovuto partorire anche solo cinquanta pagine in più ed io sarei stata una lettrice più felice.

3 STELLINE☆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...