Recensione: Sharp Objects – Gillian Flynn

sharp objects rizzoli gillian flynn

Trama

Due bambine sono state rapite e assassinate. Avevano nove e dieci anni; quando sono state ritrovate, la loro bocca era aperta, come in un estremo gesto di stupore, e l’assassino aveva strappato loro tutti i denti. Spetta alla giovane reporter Camille seguire il caso per conto del giornale per cui lavora. Da quando se n’è andata da casa, otto anni prima, non ha quasi più parlato con i suoi familiari: né con la madre, bella e inavvicinabile come una bambola di porcellana, né con la sorellastra che conosce a malapena, una tredicenne precoce dal fascino misterioso e fatale. Ora, tornata nella dimora vittoriana di famiglia, Camille è perseguitata dai ricordi d’infanzia e da una tragedia che neppure un ricovero in un ospedale psichiatrico le ha permesso di dimenticare. Indagando sugli omicidi insieme al capo della polizia locale e a un agente speciale dell’FBI, Camille inizia a identificarsi sempre di più con le giovani vittime. Perché ha la sensazione di aver già vissuto sulla propria pelle i loro orrori? Incalzata dai suoi demoni, dovrà risolvere il puzzle del suo passato, prima che il ritorno forzato a casa si trasformi in un viaggio a senso unico verso l’inferno…


Recensione

Che sorpresa questo romanzo!
Qualche tempo avevo provato a leggere qualcosa di Gillian Flynn, ma non mi piaceva lo stile di scrittura ed avevo abbandonato la missione in partenza.
Con “Sharp Objects” invece sono stata totalmente conquistata, per non parlare della trama che è davvero assurda, coronata da un finale degno delle mie aspettative psicopatiche.
Camille torna nella sua città d’origine per investigare sugli omicidi di due bambine e va a stare a casa di sua madre, che può essere definita in tanti modi tranne come donna normale.
La vita di Camille non è stata facile, tanto che il suo corpo è ricoperto di cicatrici che si è autoinflitta per cercare di sfuggire al dolore.
Mentre le indagini vanno avanti, ci sono tante cose che faranno impallidire i lettori. Una tra tante? I particolari comportamenti delle ragazzine che popolano la città.
Mi è piaciuto tantissimo e non me lo aspettavo, sicuramente vedrò il telefilm!

4 STELLINE E MEZZO☆

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...