Recensione: Odio i lunedì – Jessica Brody | Da oggi in libreria

odio i lunedì

Trama

Il lunedì non piace quasi a nessuno, ma quello di Ellie è un vero e proprio incubo. Non fa in tempo ad arrivare a scuola che in tasca ha una multa per semaforo rosso; non ha studiato un’acca e la prof di Storia le regala un test a sorpresa; deve parlare davanti a tutta la scuola, ma per una reazione allergica ha le labbra gonfie come un canotto; la sua famiglia sembra partita per la tangente e con Owen, suo miglior amico da sempre, oggi proprio non c’è verso di capirsi. E infine il colpo di grazia: Tristan, il suo meraviglioso e da tutte invidiatissimo fidanzato, la scarica. Che bello sarebbe avere un’altra occasione per evitare tanti disastri e far cambiare idea a Tristan Ed ecco che, per magia, il suo desiderio viene ascoltato, perché quando l’indomani mattina Ellie si sveglia, è ancora lunedì. E lo sarà per altre cinque volte, in cui Ellie proverà di tutto per non farsi scaricare, e un nuovo inizio dopo l’altro, mentre tutte le cose scivolano correttamente al loro posto, Ellie comincia a capire nuove cose su se stessa e sui suoi più profondi desideri.


Recensione

Scrivere questa recensione mi costa un pezzo di cuore, così come mi è costato un altro pezzo di cuore finire di leggere questo libro.
Non ho altre parole con cui definirlo se non “meraviglioso”.
“Odio i lunedì” di Jessica Brody non ha una trama che spicca per originalità – una giornata che si ripete finché la protagonista non agisce nel modo giusto, l’abbiamo già sentita giusto? -, ma sicuramente spicca per tante altre cose. Tantissime cose. Così tante cose che non sono riuscita a trovare neanche un difetto a questo libro.
Mi sono piaciuti tantissimo i personaggi, con tutti i loro difetti e le loro debolezze e decisioni sbagliate. Mi è piaciuto tantissimo lo stile di scrittura, infatti il libro ha 550 pagine che volano letteralmente. Mi è piaciuta tanto la storia d’amore totalmente sbagliata che viene narrata nel libro e il modo in cui l’autrice fa arrivare ai lettori il messaggio secondo cui non si deve mai cambiare per piacere a qualcun altro.
Essere se stessi va benissimo, qualcuno ci apprezzerà per come siamo e quel qualcuno sarà il giusto qualcuno.
Magari non troveremo mai quel qualcuno, ma sarà comunque meglio che passare una vita a fingere di essere una persona che non siamo.
Ho davvero adorato questo romanzo e vi consiglio di leggerlo. Era tanto che non leggevo un bel contemporary. L’ho divorato.

 5 STELLINE☆

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...