Rispondo ai vostri TERMINI DI RICERCA – Seconda puntata

Volevo cominciare questo post – che è uno di quelli in cui posso parlare per ore di ciò che voglio – scusandomi con voi. Ad aprile, lo ammetto, non sono stata estremamente presente e ho pubblicato solo una decina di recensioni. Questa situazione è dovuta semplicemente al fatto che ultimamente mi sto dedicando principalmente alla scrittura, che è una cosa alla quale tengo tantissimo (potete leggermi su Wattpad), e sto leggendo molto di meno.
Non sarà una situazione permanente, però, perché cercherò di riprendere tutte le mie vecchie abitudini al più presto.
Possiamo dedicarci, ora, allo scopo principale del post, ovvero: RISPONDERE AI VOSTRI TERMINI DI RICERCA!

La barra di ricerca che vedete a destra (guardando il PC/Tablet/Smartphone), grazie all’attivazione dei Cookies è un’arma potentissima:
posso vedere tutto ciò che cercate!

Certo è che non posso vedere CHI scrive COSA, perciò non posso contattarvi per rispondere alle vostre domande. Non lo farei comunque, la privacy è importante.

Trovate qui la prima puntata, ma adesso dedichiamoci alla seconda, quella dedicata al mese di aprile!♥

Senza nome

Libro che parla di Keri Ann e un attore
Sono due: “Un’incantevole tentazione” ed “Un messaggio per te”, buona lettura♥

Cioccolayoelibri
Sono io, anche se con un nome un po’ storpiato.

La mossa del cartomante, chi è l’assassino?
A parte il fatto che non ho letto questo libro, non capisco perché vi piaccia spoilerarvi così le cose :/

Costo del libro Single ma non troppo di Liz Tuccillo
15,90€, prego

Cioccolato e libri
Sono sempre io

L’ultimo sacrificio spoiler
Non ne faccio! Inutile che li cercate qui da me. Io addirittura non metto neanche le trame delle saghe, a volte

Significato a volte penso che la mia testa sia così grande perché è piena di sogni
E’ una frase di Joseph Merrick, giusto? Cerca qualcosa su di lui su Wikipedia, ti stupirai nel leggere la sua storia.

Come finisce il romanzo segreti bugie e cioccolato
Non ve lo dico, pappappero

Cacao e guerra
Non lo so perché siete così fissati a cercare questi strani collegamenti sul cioccolato nel mio blog, forse devo cambiare nome…

Natasha Boyd Biografia
Natasha Boyd è laureata in psicologia, ha lavorato nel campo del marketing e vive nella Carolina del Sud con il marito e i figli.Un’incantevole tentazione, il suo romanzo autopubblicato online, ha scatenato uno straordinario passaparola conquistando oltre 100.000 lettori e aggiudicandosi il Digital Book Award for Adult Fiction 2014.
Un successo che ha attirato l’attenzione di importanti editori internazionali, che hanno deciso di pubblicare il libro in edizione cartacea. Giunti ha acquisito anche i diritti del sequel Forever Jack, accolto con altrettanto entusiamo dai lettori americani.

L’isola degli sperduti parte 2 descendants
Allora ragazzi questa notizia interessa anche me, perché l’isola degli sperduti mi è piaciuto tantissimo. Il sito di Melissa De la Cruz dice “Return to the Isle of the lost is out May 24″
e quindi dovrebbe uscire il 24 maggio in inglese 🙂

Heartbreakers sugli one direction?
Non lo so. E’ una fanfiction e si ispira per forza alle boy band (e la più famosa ad oggi è quella degli One Direction) però non ho mai letto una dichiarazione dell’autrice riguardo a questo. Penso che si sia ispirata di sicuro a loro, ma anche ad altre band. Per esempio i 5SOS, per dirne una. Penso che sia una fanfiction ispirata all’idea della boy band, non ad una boy band precisa.

Cioccolato Hogwarts
Mi sono venute in mente le cioccorane, poi mi è venuto in mente Ron da piccolo nel treno con Harry e poi mi è venuta voglia di spararmi tutta la saga in un pomeriggio.

Chi legge più libri contemporaneamente
è scemo. (Volevo giocare a termina la frase e mi sono appena data della scema)

Quanti libri ci sono di The Carrie Diaries
Due: “The Carrie Diaries” e “Summer and The City” 🙂 Meravigliosi!

A thousand pieces of you Italia
Firebird – La Caccia, cercalo nel mio blog ♥

#ScrivimiAncora forse non è proprio destino
E’ destino, è destino♥


Questo mese avete ricercato molte cose simili tra loro, perciò non ho duplicato le risposte.
La puntata di aprile termina qui, ci vediamo il primo giugno con il prossimo appuntamento sul mese di maggio!

Un bacio e grazie per avermi letto :*♥

Good news! Salani pubblicherà “Harry Potter and the Cursed Child” in Italia

Quando avevo letto dell’esistenza di “Harry Potter and the Cursed Child”su Twitter, direttamente sul profilo della Rowling, ero praticamente uscita di testa.
Ed ecco che adesso arriva un’ottima notizia: Salani pubblicherà Harry Potter and the Cursed Child parte uno e due, il testo dello spettacolo teatrale, in Italia.

Adriano Salani Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) annuncia oggi che pubblicherà in Italia il libro Harry Potter and the Cursed Child Parte Uno e Due, il testo dello spettacolo teatrale che debutterà prossimamente a Londra, una storia originale di J.K. Rowling, Jack Thorne e John Tiffany, una nuova opera teatrale di Jack Thorne.

L’Edizione Speciale dell’anteprima teatrale del testo sarà pubblicata non appena sarà tecnicamente possibile, così da permettere ai fans italiani che non potessero assistere allo spettacolo a Londra di leggere l’ottava epica storia di Harry Potter.

L’eBook italiano del testo teatrale sarà pubblicato da Pottermore, l’editore digitale globale di Harry Potter e del Magico Mondo di J.K. Rowling e uscirà in contemporanea con il libro pubblicato da Salani in Italia.

Nel 2012 è stata lanciata Pottermore, la società digitale di intrattenimento e di e-commerce di J.K. Rowling dove i fans possono trovare nuovi contenuti scritti dell’autrice e immergersi ancora di più nel magico mondo di Harry Potter.

“Anche se possiamo dire di non essere mai del tutto usciti dal mondo di Harry Potter, l’idea di poterci immergere un’altra volta in quelle magiche atmosfere con un nuovo episodio della saga ci riempie di gioia e di trepidazione. Come fans di Harry Potter, siamo molto grati a J.K. Rowling per questo inatteso regalo; come suo editore italiano, siamo riconoscenti e orgogliosi per la fedeltà che ci ha sempre dimostrato”.

Luigi Spagnol, Presidente di Salani


 

IL LIBRO E LO SPETTACOLO TEATRALE

L’ottava storia. Diciannove anni dopo.

Basato su una nuova storia originale di J.K. Rowling, Jack Thorne e John Tiffany, Harry Potter and the Cursed Child, nuova opera teatrale di Jack Thorne, è la prima storia ufficiale di Harry Potter a essere rappresentata a teatro. La prima mondiale sarà nel West End di Londra il 30 luglio 2016.

È sempre stato difficile essere Harry Potter e non è molto più facile ora che è un impiegato del Ministero della Magia oberato di lavoro, marito e padre di tre figli in età scolare.

Mentre Harry Potter fa i conti con un passato che si rifiuta di rimanere tale, il figlio minore Albus deve lottare con il peso dell’eredità famigliare che non ha mai voluto.

Il passato e il presente si fondono minacciosamente e padre e figlio apprendono una scomoda verità: talvolta l’oscurità proviene da luoghi inaspettati.


 

Beh, grazie alla Rowling, a Salani ed a tutti quelli che stanno permettendo questo.
Tanti cuori per voi dai Potterheads ❤ ❤ ❤

 

Harry Potter e la pietra filosofale – J.K.Rowling // Recensione

pietra-filosofaleHarry Potter è un predestinato: ha una cicatrice a forma di saetta sulla fronte e provoca strani fenomeni, come quello di farsi ricrescere in una notte i capelli inesorabilmente tagliati dai perfidi zii. Ma solo in occasione del suo undicesimo compleanno gli si rivelano la sua natura e il suo destino, e il mondo misterioso cui di diritto appartiene.
Nello scatenato universo fantastico della Rowling, popolato da gufi portalettere, scope volanti, caramelle al gusto di cavolini di Bruxelles, ritratti che scappano, la magia si presenta come la vera vita, e strega anche il lettore allontanandolo dal nostro mondo che gli appare ora monotono e privo di sorprese.


Ho commesso un reato gravissimo, credo, se parlate con i fans della saga di Harry Potter: ho guardato prima tutti i film e solo da poco ho cominciato a leggere i libri…
VI PREGO, PERDONATEMI.

Quello che sto per dire è sicuramente positivo, chi non ama le meravigliose avventure del maghetto più famoso di Hogwarts, e del mondo in generale? Io di certo sono completamente rapita!
Avendo adorato il film, dal libro mi aspettavo ancora di più ( perché si sa che i libri sono un mondo a parte, la radice delle storie, tutta un’altra cosa ), e invece mi sono sorpresa a notare che sono praticamente UGUALI! Wow.
Ovvio, qualcosa cambia sempre, come per esempio il fatto che nel libro l’uovo di drago di Hagrid si schiude dopo un po’ e non subito, e che poi quando vengono scoperti a girovagare per la scuola dalla McGranitt, per andare a consegnare il drago al fratello di Ron, vengano tolti i punti a Draco, Harry, Ron e Neville… invece nel film al posto di Neville c’è Hermione ( il che in tema di calcoli non cambia nulla, ma in tema di storia sì, almeno leggermente, visto che il povero Neville si sentirà tradito 😦  ).
L’ultima differenza che ho notato è stata una differenza di sensazioni. Nel libro sin dalla prima pagina tra la McGranitt e Silente c’è un discorso nel quale inevitabilmente entrano i genitori di Harry, e lì subito mi sono venuti gli occhi lucidi. Nel corso del libro questa situazione esasperante continua perché non viene persa occasione di nominarli e di pensare a ciò che hanno fatto quando erano a Hogwarts o in generale per il loro bambino…
Nel film non mi veniva da piangere ogni volta, sono molto marginali e appaiono solo nello specchio o quando Harry scopre tutto, nei suoi ricordi.

Mi permetto di dire una cosa: sto spoilerando tutto perché sono sicura che tutti già sapete tutto di questa saga!
Mi permetto di dirne un’altra: ad un certo punto, nel libro, quasi non me n’è importato più che Harry fosse ad Hogwarts e che fosse un mago, è un bambino che ha perso i genitori ed ha trovato due amici grandi come il mondo… questo è ciò che dobbiamo capire di Harry.

large (1)