Recensione: Un messaggio per te (Eversea, #2) – Natasha Boyd

Il romanzo “Un messaggio per te” è il seguito di “Un’incantevole tentazione“(cliccate per leggere la recensione).
63658e-ZQ1BRRKI

Titolo: Un messaggio per te. Forever Jack. (Eversea, #2)
Autrice: Natasha Boyd
Casa Editrice: Giunti
Pagine: 335
Prezzo di copertina: 12,00€

Trama:

La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore fantasia proibita di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta del suo baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l’abbandono è stata costretta a raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un’artista famosa.
Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l’attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di essere un suo accessorio, di vivere prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui?
Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l’unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita.

Una storia solare, profondamente sensuale e piena di vita. Una via di fuga dal grigiore quotidiano.


 

Keri Ann e Jack, nel primo romanzo, non si sono lasciati, ma non sono neanche rimasti insieme. Il primo volume si conclude con dei punti di domanda che, inevitabilmente, in “Un messaggio per te” vengono chiariti.

Adesso non posso mettermi a fare spoiler sulla trama, nel caso voi non abbiate letto il primo libro, ma vi dico che qui abbiamo un attore super figo (non so se mi spiego) ed una cameriera che mai avrebbe creduto di innamorarsi di lui. E non avrebbe neanche creduto che Jack Eversea si sarebbe innamorato di lei.

Jack era andato via (per motivi che proprio non posso dirvi), ma ora è tornato. Come la prende Keri Ann? Ha sentimenti contrastanti. Questa ragazza non ha mai seguito i suoi sogni, si è messa sempre da parte per suo fratello, aspettando il momento in cui finalmente avrebbe potuto fare qualcosa per se stessa. Adesso, finalmente, ci riesce: si iscrive ad un istituto d’arte, comincia a vendere le sue lampade fatte di vetrini trovati sulla spiaggia e si sente più appagata di prima. Quando torna Jack, il suo pensiero verso di lui non è “finalmente sei tornato”, bensì “Se tornassi con te, tu mi inghiottiresti”.

Stare con una star di Hollywood è un sogno che si realizza, certo, ma quali sono le conseguenze? Se Keri Ann dovesse passare una vita a scappare dai paparazzi non riuscirebbe più a frequentare le lezioni, non riuscirebbe più a far apprezzare la sua arte. Qualcuno potrebbe pensare che è Jack che la aiuta ad avere successo, e l’orgoglio non glielo permette.

Come il primo libro, “Un messaggio per te” rimane ben scritto, ben costruito e con ottimi personaggi. In questo secondo volume Jazz, la migliore amica di Keri Ann, si supera. Ci sono state almeno un paio di scene che mi hanno fatta morire dal ridere 🙂
I sentimenti dei due protagonisti sono reali: non vediamo nulla di troppo esagerato, nulla di troppo superficiale. La scrittrice è bravissima a rendere l’idea delle cose.
Sono contenta di aver letto il finale della storia tra Keri Ann e Jack.

Voto: 8 e mezzo.

Questo libro apre la porta ai sogni di tutte le donne. Alzi la mano chi si è innamorata di un attore almeno una volta.
Io la alzo, e vi dico anche chi è: Ian Somerhalder.
Da buona superfan di “The Vampire Diaries” ho sempre tifato per il fratello Salvatore cattivo! 🙂

E a voi chi piace? Fatemelo sapere!

Recensione: Un’incantevole tentazione – Natasha Boyd

La serie di libri Eversea è composta da:
#1 Un’incantevole tentazione. Eversea
#2 Un messaggio per te. Forever Jack. (In uscita per Giunti Editore il 16/03/2016)

63657k-T3VDKLLI

Trama:

È finalmente orario di chiusura nel bar in cui lavora e Keri Ann non desidera altro che tornarsene a casa. Peccato che il ragazzo dai modi bruschi, con il cappuccio della felpa calato sugli occhi, non sembra avere nessuna intenzione di togliere il disturbo.

Quando Keri si avvicina, rimane letteralmente impietrita: sotto quel cappuccio infatti si nasconde il famosissimo attore Jack Eversea, idolo dei rotocalchi per le sue relazioni burrascose e le migliaia di fan che lo seguono a ogni passo. Sguardo intenso, un’espressione sexy e un fisico da urlo. Ma cosa ci fa una star di Hollywood nella sonnacchiosa isoletta di Butler Cove?
Quella tra Keri Ann, la cameriera acqua e sapone abituata a cavarsela da sola, e Jack Eversea, la stella del cinema che ha smarrito la via, all’inizio è solo amicizia. Non ci sono due persone più diverse di così: lei è semplice e schietta, lui è il ragazzo che tutte desiderano, sempre circondato da attrici e modelle bellissime. Eppure qualcosa negli occhi di Keri spinge Jack ad avvicinarsi a lei.

Troppa complicità, troppa fiducia, troppe risate, finché l’attrazione diventa irresistibile… Ma si può vivere nel presente dimenticando da dove si viene? Oppure il passato torna sempre a bussare rischiando di spazzar via anche il sogno più bello?

 


 

Avete voglia di leggere di una storia d’amore tra un attore, arrivato direttamente da Hollywood, ed una normale cameriera di Butler Cove? Questo è il libro che fa per voi.

Keri Ann ha perso i suoi genitori e sua nonna, le è rimasto solo suo fratello. Vive a Butler Cove, un piccolo paesino sul mare dove si conoscono tutti, e fa la cameriera.
Attende che il fratello si laurei in medicina, così poi sarà il suo turno di andare via: potrà prendere una laurea anche lei, potrà fare ciò che sogna.
Aspetta e aspetta.
Una sera Jack Eversea, attore super famoso, arriva a Butler Cove. Sta scappando dai giornalisti, dai gossip sulla sua storia d’amore appena finita: vuole un po’ di tranquillità.
Inizialmente chiede a Keri Ann di fargli da personal shopper, perché ovviamente lui non può farsi vedere in giro, e così comincerà la loro conoscenza.

Una storia d’amore semplice, senza intoppi, finché tutti gli scandali non cominciano ad uscire fuori. Un’ex fidanzata oppressiva, un agente che non fa che mettere sotto gli occhi di Jack il contratto che ha firmato. Lui e la sua ex fidanzata traditrice, di fatto, non possono lasciarsi finché ci saranno i loro film sul grande schermo.

Ecco che la favola di Keri Ann comincia pian piano a sgretolarsi.
I due, insieme, erano stati così bene da non poterci credere. E poi, inevitabilmente, qualcosa si spezza.

Keri Ann l’ha sempre saputo ma voleva essere cieca. Voleva provarci lo stesso.

Un romanzo ben costruito e personaggi simpatici.
Mi ha fatto ridere e preoccupare.
Certo, i cliché ormai non mancano in quasi nessun romanzo, ma penso che l’autrice sia stata brava a contenerli. Niente è troppo.

Voto: 8 e mezzo.

 

Presto la recensione sul Blog di “Un messaggio per te”.